L'Accademia nasce per ampliare lo spazio formativo dedicato alla Direzione del Coro e alla vocalità corale. I corsi si snodano in un percorso regolare, progressivo e con programmi personalizzati. 

Il "Metodo reticolare non Idiomatico" del M. Enzo Marino, unisce la tecnica del levare a quella dell'anticipo  rendendo il gesto adatto alla gestione delle componenti strutturali ed espressive che la musica corale veicola .Il metodo si occupa altresì del contesto, delle relazioni, del contenuto, del particolare all’interno del generale; del rapporto tra la componente musicale, testuale, culturale e sociale in cui l’autore, l’esecutore e il fruitore  entrano in contatto. Il direttore è al servizio della musica, della comunicazione, dei contenuti e del sistema valoriale ad esso sotteso. 

La didattica è basata sulla pratica laboratoriale,  anche sul campo teorico e della analisi. 

Il corso pensato per i direttori che vogliono acquisire o implementare le proprie competenze direttoriali, non tralascia di trattare a fondo la mission artistica e sociale del coro e della coralità. Le attività sono rivolte  a coloro che vogliono addentrarsi nel mondo della  direzione del coro con professionalità, operando in qualità di Direttore di Coro. 

Il percorso formativo  prevede tre livelli:  Propedeutico, Avanzato, Specialistico. 

I corsi sono a numero chiuso accolgono 6 alunni per livello, per un totale di 18 alunni.